IGT Rosso Toscana

Tipo di denominazione: IGT – Indicazione Geografica Tipica

Vitigni: Sangiovese 60% – Cabernet Sauvignon 20% – Merlot 20%
Forma di allevamento: Cordone speronato
Densità: 4.000 – 5.000 ceppi ad ettaro
Resa: 80 quintali per ettaro
 
Epoca di vendemmia: Metà settembre 
Vinificazione: Metodo tradizionale a temperatura controllata con rimontaggi
Evoluzione: Affinamento 6 mesi in vasca seguiti da almeno 3 mesi in bottiglia
 
Commento tecnico: Vino giovane e fresco, di pronta beva, al naso si presenta con una distinta nota fruttata e al palato è gradevole e armonico
 
Abbinamenti: Carni rosse e bianche, formaggi a pasta molle, primi piatti
Tempetatura di servizio: 18 – 20° C